Logo Terrabase


Foto 4




Salute procreative ed educazione alla persona

 

Percorso di educazione alla conoscenza di sé, della propria fisicità e della propria sfera emotiva, primo passo per aspirare ad un proprio benessere psico-fisico e migliorare il rapporto con gli altri.

 

Giochi e attività per prender maggior consapevolezza di sé, della propria fisicità, delle esigenze della psiche, dei desideri e delle emozioni per arrivare a vivere la sessualità nella sua manifestazione più vera, cioè nella pienezza dell’incontro della ricchezza dell’altro.

 

La sessualità diventa una ricchezza da scoprire e non un tema da temere. Cambiamento, adolescenza, scoperta del corpo,  non sesso ma sessualità, dialogo di coppia, fecondazione, scelta procreativa, alcune delle parole chiave riviste in modo nuovo, quello che riparte dalla persona.


Percorso didattico proposto alle Scuole primarie e secondarie

Il percorso è impostato in una fase di tempo che va dalla III classe della scuola primaria di primo grado, fino alla III classe della scuola secondaria di secondo grado, in un ciclo di incontri annuali che prevedono una continuazione ed approfondimento di tematiche durante gli anni a venire.

Per ogni ciclo è stata attuata un’attenta analisi dei bisogni formativi dei ragazzi che si andranno ad incontrare, legati all’età e al contesto in cui essi  si trovano a vivere, valutando la possibilità di affrontare percorsi e problematiche nel rispetto dei tempi di crescita e di maturazione degli stessi.

Il percorso didattico proposto si articola in 5 incontri annuali di 2 ore ciascuno, condotto da una insegnante di regolazione naturale alla fertilità, supportato da un ciclo di 4 incontri formativi paralleli per genitori, condotto da una psicologa, essendo loro,  come già citato, fondamentali attori educanti.

Gli incontri per i ragazzi si avvalgono di una metodologia attiva e pur differenziandosi , sono collegati l’uno all’altro da un filo conduttore che garantisce la continuità degli interventi.